Your browser is out-of-date.

In order to have a more interesting navigation, we suggest upgrading your browser, clicking in one of the following links.
All browsers are free and easy to install.

 
  • in vitruvius
    • in magazines
    • in journal
  • \/
  •  

research

magazines

newspaper

competitions

Presentazione
La Fondazione Renzo Piano e la Associazione Italiana di Architettura e Critica_presS/Tfactory bandiscono la prima edizione del Premio Fondazione Renzo Piano ad un giovane talento.
Il concorso ha lo scopo di valorizzare l’architettura di qualità ideata dai giovani progettisti e di promuoverne la conoscenza. In particolare è finalizzata a premiare un’opera costruita, realizzata da un architetto italiano sotto i quaranta anni, in cui esigenze tecnologiche e costruttive siano coniugate ad un'innovativa e poetica ricerca spaziale.
 
Modalità di partecipazione
La partecipazione è gratuita e aperta ai progettisti e agli studi italiani che siano under 40. Lo studio si considera tale se ha una sede in Italia e almeno uno dei partner e' italiano. Tutti i componenti dello studio devono essere nati dopo il 1/1/1971. Si considereranno solo i titolari, i partner e gli associati, non i collaboratori dello studio. Le associazioni temporanee tra progettisti sono equiparate agli studi.
Autocandidandosi si dichiara di avere tali requisiti.
Il materiale deve essere inviato all’indirizzo mail: premioarch40@gmail.com, entro le ore 12:00 del 15 febbraio 2011. L’oggetto della e-mail deve essere: “Premioarch40”.
Nella e-mail i progettisti dovranno dichiarare, assumendosene le responsabilità, che il materiale inviato è di propria ideazione e che non vi siano diritti di terzi. Come ricevuta verrà inviata e-mail di risposta nei giorni seguenti. Si può partecipare con un'unica opera costruita che sia stata completata non prima del primo gennaio 2008.
Tutti i progetti partecipanti concorrono in un’unica sezione.
 
Esclusione
Sono esclusi dalla partecipazione i membri della giuria e coloro i quali non rispettano le indicazioni anagrafiche.
 
Elaborati
La partecipazione avviene in forma palese, indicando il nome del progetto e del gruppo partecipante sugli elaborati.
Ogni partecipante (studio o progettista) può presentare un'unica opera costruita.

Si devono presentare: elaborati grafici (in formato .pdf), un’immagine (in formato .jpg), la scheda con i crediti del progetto (in formato .doc), la scheda con i dati dei progettisti (in formato .doc).

  • Gli elaborati grafici organizzati in due file [ciascuno è un foglio A4 orizzontale, formato .pdf, con peso massimo 1,50 MB, nome file:nomegruppo_1 e nomegruppo_2 (ad esempio studiorossi_1 e studiorossi_2)], ciascuno inoltre dovrà contenere il nome del partecipante (studio o progettista), il nome del progetto e un numero minimo di 4 foto/disegni del progetto. I disegni da presentarsi sono quelli del progetto definitivo e le foto quelle del costruito.
  • L’immagine dovrà essere in formato jpg, peso massimo 200 kb, dimensioni 600x400 pixel, risoluzione 72 dpi, nome file: nomegruppo_3 (ad esempio studiorossi_3).
  • La scheda con i crediti [in formato .doc, nome file: nomegruppo_4 (ad esempio studiorossi_4)] dovrà contenere il nome del partecipante (studio o progettista), il nome del progetto, la data di completamento dell’opera, l’ubicazione,  la destinazione, i mq. dell’opera, il costo totale e il costo/mq., l’impresa esecutrice, una breve descrizione del progetto (al massimo 1.000 battute).
  • La scheda con i dati dei progettisti [(in formato .doc, nome file: nomegruppo_5 (ad esempio studiorossi_5)] dovrà contenere i nomi dello studio e di tutti i progettisti con le relative date di nascita e il recapito (telefonico, postale ed e-mail) del capogruppo cui fare riferimento.

 
Le schede di partecipazione sono scaricabili dal sito www.presstletter.com e devono essere compilate integralmente.

Deve esser compilata anche la liberatoria per il trattamento dei dati personali scaricabile dal sito www.presstletter.com.
 
Scadenza
Gli elaborati dovranno essere inviati via mail entro le ore 12:00 del 15 febbraio 2011.
 
Lingua ufficiale
Italiano
 
Selezione
Il concorso è articolato in due fasi. Nella prima verranno individuati i 12 finalisti. Nella seconda proclamato il vincitore.
 
Giuria
Le giurie delle due fasi saranno così composte:
Giuria della prima fase: Claudia Alessandro, Diego Barbarelli, Valentina Buzzone, Zaira Magliozzi, Luca Marinelli, Giulia Mura, Santi Musmeci, Ilenia Pizzico, Federica Russo (presS/Tfactory) Kendall Doerr (RPBW New York), Paolo Colonna (RPBW Parigi), Shunji Ishida (RPBW Genova).
Giuria della seconda fase: Renzo Piano.
La composizione della giuria della prima fase potrà essere soggetta a variazioni, che saranno comunicate su www.presstletter.com.
Il verdetto delle giurie è inappellabile.
 
Premi
Il primo classificato riceverà un premio di 10.000 euro offerto dalla Fondazione Renzo Piano.
Sono previste due menzioni speciali che riceveranno una targa.
Tutti i progetti partecipanti saranno pubblicati su www.presstletter.com in un’apposita sezione.
 
Avvertenze finali
Partecipando al concorso i concorrenti accettano le norme del presente bando ed autorizzano la pubblicazione su presS/Tletter (newsletter, presS/Tmagazine e siti web www.presstletter.com, www.presstfactory.com) e su eventuali altre pubblicazioni, su carta o su web, nonché l’inserimento dei progetti in mostre che potranno documentare gli esiti del concorso.

La partecipazione è gratuita e non è previsto alcun compenso per i partecipanti. PresS/Tletter si riserva, per fondate ragioni (quali, ad esempio, il non rispetto dei requisiti richiesti per la selezione) il diritto di non pubblicare i progetti pervenuti e di non inserirli nella selezione.
 
Media Partner del Concorso
presstletter (www.presstletter.com)

Premio Fondazione Renzo Piano ad un giovane talento

inscription dates
until 15/02/2011

source
Luigi Prestinenza
Roma Italia

share


© 2000–2017 Vitruvius
All rights reserved

The sources are always responsible for the accuracy of the information provided