Your browser is out-of-date.

In order to have a more interesting navigation, we suggest upgrading your browser, clicking in one of the following links.
All browsers are free and easy to install.

 
  • in vitruvius
    • in magazines
    • in journal
  • \/
  •  

research

magazines

newspaper

eventos

Nell'ultimo decennio, trasformazioni epocali hanno profondamente ridisegnato il contesto all'interno del quale si concepisce e si discute l'architettura. Internet ha reso possibile che informazioni e immagini gratuite fossero disponibili e fruibili istantaneamente da chiunque in ogni punto del globo. Le riviste cartacee, un tempo artefici indiscusse della critica architettonica e di design, sono state spinte a ridefinire la propria ragion d'essere e il proprio modello economico alla luce della diminuzione dei lettori; i blog hanno dato un audience potenzialmente illimitata a chiunque abbia una connessione Internet. In questo quadro, la critica architettonica in senso tradizionale sembra vicina a scomparire - non solo da Internet ma anche dalle testate cartacee. Come ha scritto Peter Kelly, direttore di Blueprint, in un recente editoriale: "Poiché i media tradizionali e le istituzioni stesse sono diventate meno influenti, ci si chiede dove gli architetti possano rivolgersi per trovare una critica intelligente e fondata delle loro opere".

Che influenza avrà sull'architettura italiana, la cui storia è inscindibilmente legata a quella delle sue grandi testate cartacee, la proliferazione di reti aperte, autonome e gratuite di dibattito online intorno alla progettualità? Gli architetti oggi cercano davvero una "critica intelligente e fondata" delle loro opere, o la figura del critico d'architettura è piuttosto è da considerarsi un anacronismo? C'è bisogno urgentemente, come scrive Kelly, di un approccio on-line più realistico e rigoroso alla critica architettonica? L'incontro alla Design Library di Milano sarà il secondo di tre dibattiti sul futuro della critica architettonica, organizzati da Domus a Londra, Milano e New York, e vedrà la partecipazione di scrittori, direttori di testate, blogger e teorici protagonisti del settore.

L'incontro sarà seguito da cocktail e musica offerti da Domus. Sarà anche l'occasione per festeggiare le molte novità della nuova versione di domusweb appena lanciata.

Partecipano:
Salvatore d'Agostino – autore del blog Wilfing Architettura
Rossella Ferorelli – blogger e fondatrice Network italiano blog d'architettura
Fabrizio Gallanti – abitare.it
Marco de Michelis – critico e storico dell'architettura
Elisa Poli – ricercatrice
Luca Molinari, critico e curatore
Luca Diffuse, architetto e blogger
Modera: Joseph Grima – Domus

martedì 8 febbraio 2011, ore 19

Critical Futures #2

happens
from 08/02/2011
to 08/02/2011

more
Design Library, Via Savona,11. Milano. Ingresso libero

source
Domus web
Milano Italia

share


© 2000–2017 Vitruvius
All rights reserved

The sources are always responsible for the accuracy of the information provided